La psicologia delle donne è complessa.

Nel tempo è cresciuta la consapevolezza del valore diagnostico e terapeutico di trattare le caratteristiche specificamente femminili nei disturbi psichiatrici.

Questo perché da un punto di vista psicosociale e biologico le donne presentano degli aspetti unici.

Diversi studi dimostrano come le ragioni psicosociali della maggiore vulnerabilità emotiva delle donne comprendano il loro reddito spesso relativamente più basso, le responsabilità familiari, la maggiore probabilità di essere sottoposte a violenze sessuali o domestiche, la necessità di essere multitasking.

Dal punto di vista biologico non si può prescindere dalle considerazioni sugli effetti ormonali. Gli steroidi gonadici, cioè le diverse fasi del ciclo mestruale, influenzano gli stati emotivi delle donne. Così come le modificazioni dell’attività tiroidea, essendo le patologie della tiroide molto più frequenti nel sesso femminile.

Grazie allo studio dei momenti di maggiore vulnerabilità della vita della donna, quando cioè con maggiore probabilità può sperimentare una patologia psicologica, lo psichiatra può fornire un trattamento preventivo e impedire pertanto una recidiva o una ricaduta.

Mi occuperò quindi dei diversi disturbi psicologici e psichiatrici delle donne con un’attenzione particolare agli aspetti organici, segnalando, quando è necessario, l’opportunità di approfondimenti diagnostici.

  • anoressia e bulimia
  • disturbo d’alimentazione incontrollata (binge eating disorder)
  • alimentazione compulsiva
  • obesità e sovrappeso
  • dismorfofobia
  • abuso di lassativi e diuretici
  • abuso di alcol
  • abuso di antidolorifici
  • abuso di sostanze stupefacenti
  • sindrome premestruale
  • effetti psicologici della contraccezione
  • disturbi psichiatrici in gravidanza
  • disturbi psichiatrici del post partum
  • problematiche relative all’allattamento al seno
  • interruzione di gravidanza
  • sterilità
  • perimenopausa e menopausa
  • schizofrenia e altri disturbi psicotici
  • disturbi dell’umore (depressione e disturbo bipolare)
  • disturbi d’ansia
  • psicologia della patologia oncologica
  • omosessualità
  • psicologia del menarca
  • sindrome premestruale
  • abuso sessuale e fisico
  • emicrania e cefalea tensiva
  • disturbi psicosomatici
  • inserimento ed adattamento in nuovi contesti sociali